5 Miti del Tapis Roulant

Spesso vittima di una cattiva reputazione, il tapis roulant non è solo una macchina straordinaria ma offre numerosi vantaggi e benefici in ottica di allenamento. Prendiamo esempio da Jacob Puzey, allenatore del Peak Run Performance, che ha corso sul tapis roulant 50 miglia in un tempo record di 04:57:45, battendo il suo vecchio record di quasi un’ora e aggiudicandosi il record mondiale di 50 miglia percorsi sul tapis roulant.

Dimagrire con il tapis roulant e non solo.

Ecco allora 5 miti del tapis roulant da sfatare per poterli usare a nostro favore e rendere il nostro allenamento sul tapis roulant più efficace e sicuro.

1 I tapis roulant sono noiosi

Aggiudicato come mito più conosciuto riguardo il tapis roulant, ma soprattutto la domanda più comune è: qual è il piacere di correre con il tapis roulant senza andare mai da nessuna parte?

Con un pò di creatività e la giusta mentalità, correre con il tapis roulant o effettuare un allenamento con il tapis roulant può risultare divertente.

Spesso, come disse Leanne Pedante, nella mente di alcune persone il tapis roulant è sinonimo di un allenamento cardio noioso e monotono. Nonostante ciò però la reputazione del tapis roulant è cambiata negli ultimi 5 anni, grazie all’aumento della sua popolarità negli allenamenti a intervalli ad alta intensità, meglio conosciuti come HIIT.

Questo attrezzo ha iniziato ad essere sotto le luci dei riflettori nelle sale fitness, pensiamo ad un allenamento sul tapis roulant di “spin”, con continue modifiche alla pendenza e velocità, luci soffuse e una playlist che ci trasporta.

La corsa sul tapis roulant nonostante tutto continua ad evolversi anno dopo anno.

2 È solo per i runners

Il tapis roulant non è indicato solo per chi corre, ma è anche un ottimo strumento per coloro che preferiscono camminare. Fare una passeggiata ogni giorno comporta numerosi benefici per la salute e il tapis roulant può essere un ottimo strumento per farlo.

Pedante disse “ Penso che il tapis roulant sia uno strumento davvero prezioso e poco utilizzato per i non runner, chi cammina può ottenere risultati sorprendenti da allenamenti di camminata ad alta intensità in collina”.

Infatti in alcune sale fitness molte persone eseguono un allenamento HIIT sul tapis roulant rafforzando così gambe, glutei, core e tutta la parte superiore del corpo, bruciando all’incirca 500 calorie, quindi si può dire che possiamo utilizzare il tapis roulant per dimagrire e non solo, ma anche rafforzare diverse zone del corpo e tonificarle seguendo un allenamento adeguato. 

3- Il tapis roulant non ti prepara alle gare di corsa

Si pensa spesso che per essere pronti ad una gara di corsa bisogna allenarsi all’aperto il più possibile, tuttavia anche correre con il tapis roulant può renderti pronto alla tua prossima gara.

C’è un mito, osserva Pusey, che dice che correre con il tapis roulant non fornisce un’esperienza di corsa autentica e quindi non permette a nessuno di prepararsi come si deve alle sfide di una gara all’aperto. Pusey si è preparato per almeno 2 maratone quasi esclusivamente su un tapis roulant e nonostante questo mito lui ha sempre corso bene, rispetto agli allenamenti all’aperto.

Pedante è d’accordo con quello che dice, aggiunge inoltre un vantaggio in più nella corsa sul tapis roulant, ossia il vantaggio di controllare ogni condizione. Ad esempio se bisogna allenarsi per una corsa collinare basta alzare la pendenza e fare così l’allenamento sul tapis roulant come in collina. Avere il controllo del terreno e l’intensità della corsa ci permette di effettuare un allenamento sul tapis roulant anche in percorsi più difficili.

Puzey dal canto suo aggiunge “Ho scoperto che spesso è più facile imitare le condizioni di gara su un tapis roulant piuttosto che correre all’esterno, impiegando meno tempo e sforzo per farlo” 

4 Otterrai lesioni causate da un movimento ripetitivo

Sempre Pedante rivela che correre sul tapis roulant è meno faticoso e dannoso per le ginocchia rispetto al continuo martellamento che riceve dall’asfalto della strada.

Correre con il tapis roulant ha benefici importanti per quanto riguarda le articolazioni. Correre sul cemento, infatti, è più dannoso per le articolazioni rispetto alla superficie ammortizzata che ci offre il tapis roulant. 

5 Correre sul tapis roulant dovrebbe essere vista come ultima risorsa

Ci sono numerosi vantaggi, benefici sul tapis roulant, Puzey utilizza il tapis roulant per trarre benefici dal suo allenamento, come ad esempio filmarsi e rivedere la sua performance, oppure benefici riguardo la sua sicurezza, come ad esempio evitare veicoli e pedoni.

Afferma “Sin dalla mia prima corsa, ho iniziato a correre con il tapis roulant per evitare traffico, semafori, ghiaccio, temperature sotto lo zero ecc…. Durante i miei allenamenti e le mie lunghe corse, il tapis roulant non è solo diventato un’alternativa più sicura per me, ma mi ha aiutato a risparmiare tempo e soprattutto evitare infortuni”

Condividi

Related Posts