Food

Tofu, tempeh e seitan le differenze

Il tofu, il tempeh e il seitan sono 3 alimenti ricchi di proteine vegetali utilizzati principalmente da chi segue un’alimentazione vegetariana o vegana. Sono ottime fonti proteiche, da utilizzare un po’ ovunque, per la preparazione di ricette sia dolci che salate. 

Ma quali sono le differenze l’uno dall’altro per quanto riguarda le proprietà?

Scopriamoli insieme con questo articolo.

Tofu

Il tofu viene ricavato dalla cagliatura del latte di soia che viene pressato in appositi stampi assieme ad addensanti naturali e poi suddiviso in blocchi. 

La sua produzione infatti è simile a quella del formaggio classico per questo è utilizzato anche come formaggio vegetale. 

Dove acquistare il tofu

Venduto in commercio sotto forma di blocchi bianchi e solidi dalle diverse consistenze, da quelle morbide a quelle extra sode come ad esempio:

  • Tofu in panetti: lo si può trovare ovunque, ha una consistenza soda per cui è possibile tagliarlo a fette o cubetti. lo si può trovare anche in versione affumicata o aromatizzata alle erbe.
  • Tofu vellutato: lo troviamo solo in negozi biologici. Viene venduto in vaschette o in confezioni in tetrapak. Ha una consistenza simile al budino e viene usato nella pasticceria vegana per la preparazione di creme al cucchiaio, farciture ecc.

Proprietà del tofu

Il tofu è un alimento ipocalorico, ricco di proteine e povero di grassi. Privo di glutine il che lo rende l’alimento perfetto per chi soffre di celiachia. È una fonte essenziale di proteine vegetali dai valori nutritivi elevati e dal basso contenuto di sodio.

Usi

Il suo sapore neutro lo rende un alimento molto versatile per ricette sia dolci che salate. 

Quello più sodo è indicato da cuocere in padella, arrostire e grigliare. Mentre quello più morbido è perfetto da mettere all’interno di frullati, vellutate o zuppe. 

Lo si può inserire all’interno di insalate o marinarlo con erbe e spezie. Si possono anche preparare dei gustosissimi burger, polpette e creme.

Tempeh

Il tempeh è ottenuto dalla fermentazione dei fagioli di soia gialli, motivo per il quale ha una consistenza più densa ed un sapore più deciso. 

Nonostante il tempeh e il tofu derivino entrambi dalla soia hanno una consistenza e sapore completamente diverse. 

Il tempeh inoltre è meno elaborato, infatti una volta fermentati i semi interi di soia vengono poi cotti e successivamente lasciati a riposo fino a diventare un blocco denso. Infatti la consistenza del tempeh ha come caratteristica quelli di avere i semi di soia ancora interi al suo interno.

Dove acquistare il tempeh

Lo possiamo trovare in un qualsiasi supermercato o negozio biologico.

Valori nutrizionali 

È composto da tutti i valori e proprietà nutrizionali che contengono i fagioli di soia, perciò ricco di fibre, vitamine e proteine. Contiene agenti antibiotici naturali con proprietà protettive contro i problemi come la dissenteria e malattie intestinali.

Ricchi di isoflavoni, utili nel rafforzamento delle ossa. Inoltre è ricco di manganese, rame, fosforo, vitamina B2, magnesio, calcio e fibre. Ha un basso indice glicemico ed è facile da digerire.

Usi

Può essere utilizzato come condimento per il riso, minestre ecc. Lo si può cuocere al vapore, fritto e scottato in padella. Con il tempeh si può inoltre preparare un gustoso ragù vegetale o spezzatino. Oppure può essere tagliato a cubetti e fatto rosolare in padella.

Seitan

A differenza del tempeh e del tofu il seitan viene ricavato dal glutine del grano o da altre tipologie di cereali.

Si ottiene attraverso l’estrazione del glutine dalla farina di frumento, lo si impasta e successivamente viene lessato in acqua insaporita con salsa di soia e altri aromi. Ha un sapore delicato e di consistenza morbida. 

Dove acquistare il seitan 

In commercio si trovano diverse varietà di seitan, dobbiamo prestare attenzione al contenuto di sodio prima di acquistarlo poiché molte tipologie sono condite con del sale.

Valori nutrizionali 

Altamente proteico, povero di grassi e privo di colesterolo e grassi saturi.

Non è indicato per coloro che soffrono di celiachia.

Usi

Anche il seitan è un alimento molto versatile in cucina, può essere cucinato alla piastra, impanato o sotto forma di scaloppine, burger e arrosti.

Può essere utilizzato nella preparazione delle fajitas come sostituto della carne rossa o del pollo. 

In conclusione se vogliamo integrare più proteine il tempeh e il seitan sono quelli più indicati, se invece vogliamo un prodotto meno calorico il tofu è la scelta migliore.

Se non si hanno particolari allergie consumare questi sostituti della carne possono essere delle valide alternative salutari, l’importante è seguire un’alimentazione varia ed equilibrata per avere uno stile di vita sano.

Iscriviti alla newsletter