Alimentazione Sana

Patate dolci: proprietà e benefici

La patata dolce, chiamata anche patata americana o batata, è un tubero dal sapore dolciastro appartenente alla famiglia Convolvulaceae.

Viene coltivato in quasi tutto il mondo nonostante il suo nome faccia intendere sia di origine americane.

Ha la buccia di un colore che va dal rosso/arancio al marrone e bianco. Al suo interno invece può essere di colore giallo, arancione e talvolta anche violacea.

Le patate dolci sono un alimento delizioso e ricco di nutrienti. Sono un’ottima fonte di energia poiché ricchi di carboidrati complessi, utili anche per chi pratica sport.

In questo articolo vedremo le proprietà, i benefici e i numerosi utilizzi delle patate dolci.

Patate dolci proprietà e valori nutrizionali

Possiede numerose sostanze nutritive e benefiche per il nostro corpo. Ricca infatti di :

  • Fibre
  • Vitamina A, B6 e C: la Vitamina A è potente antiossidante che aiuta il nostro corpo a combattere i danni cellulari, le vitamine invece del gruppo B hanno il compito di migliorare le nostre funzioni cerebrali e il nostro metabolismo;
  • Sali minerali: come magnesio, potassio, calcio, manganese, fosforo, sodio e zinco;
  • Carotenoidi: che conferisce alla patata dolce il colore arancione. 

100 g di patate dolci apportano all’incirca 80 calorie, composti nella maggior parte da:

  • Carboidrati complessi: circa 20g  
  • Fibre: circa 3g  

Inoltre possiede una discreta quantità di proteine e sono povere di grassi.

Grazie a questi valori nutritivi le patate dolci sono un alimento ideale anche per chi è a dieta.

Benefici

I benefici della patata dolce sono tantissimi eccone alcuni:

  • Antiossidante e anti-age: grazie alla presenza di flavonoidi, antociani e carotenoidi;
  • Riduce il colesterolo e la glicemia: grazie alla presenza di una sostanza chiamata Cajapo presente nella buccia;
  • Danno energia durante gli allenamenti
  • Perfetta come pre-allenamento: i carboidrati di cui è composta sono un mix di carboidrati complessi e semplici;
  • Controlla i livelli di zucchero nel sangue: se consumata con la buccia ha un indice glicemico relativamente basso rispetto ad altri alimenti ricchi di carboidrati. Perfetti quindi per coloro che soffrono di diabete e ipoglicemia, poiché non tende ad innalzare i livelli di zuccheri nel sangue.

Consumo

Il suo sapore leggermente dolce rende la patata dolce un alimento dai molteplici utilizzi. Nonostante possa sembrare difficile prepararla in realtà è più semplice di ciò che si pensa. Possiamo lessarle e creare un delizioso purè, cuocerle al forno a listarelle oppure friggerle come le normali patatine.

Una ricetta molto gustosa che si può realizzare con le patate dolci è la Baked Potatoes, ossia cuocere la patata dolce intera, in forno, ripiena di verdure, formaggi ecc. 

Inoltre possiamo utilizzarla come ingrediente all’interno di ricette dolci come i muffin, torte e brownies.

Infine le patate dolci possono essere utilizzate oltre che come spuntino pre-workout anche per coloro che vogliono integrare degli ottimi nutrienti alla propria alimentazione per favorire la salute generale e prevenire malattie.

Iscriviti alla newsletter