Salute

I benefici di una corretta postura

Spesso le persone trascurano l’importanza di avere una buona postura. Mantenere una postura corretta porta numerosi benefici, riduce i problemi come il mal di schiena e migliora il sonno. Ma questi sono alcuni dei vantaggi che possiamo trarre. In questo articolo vedremo 5 benefici di una corretta postura.

Riduce il mal di testa

Quando si usa il telefono spesso tendiamo a tenere il collo in tensione mettendo la testa in avanti, questo può portare ad avere il mal di testa.

Una scorretta postura mette a dura prova muscoli, legamenti, dischi e articolazioni del collo. Non solo si può avvertire il mal di testa ma si possono creare anche delle infiammazioni che irritano i nervi del collo e della testa, causando di conseguenza un affaticamento degli occhi, naso che cola e persino le vertigini.

Migliora la salute

Avere una postura scorretta può mettere a dura prova le nostre articolazioni. Tenere le spalle piegate in avanti e i fianchi inclinati all’indietro può affaticare zone come: 

  • la parte inferiore della colonna vertebrale 
  • articolazioni dell’anca
  • ginocchia e caviglie quando si cammina.

Allineare il nostro corpo permette di togliere la pressione sulle articolazioni permettendogli di lavorare correttamente.

Riduce lo sforzo muscolare

Così come le articolazioni possono trarre benefici da una corretta postura anche i nostri muscoli, permettendogli di lavorare bene, senza sforzare solo alcuni di essi.

Migliora la digestione

Dal momento che le spalle si piegano e la schiena non è dritta si può creare una compressione nella parte centrale ciò può rendere più difficile una corretta digestione.

Possono verificarsi problemi come: 

  • costipazione 
  • bruciore di stomaco  
  • problemi del pavimento pelvico.

Dà più energia

Quando le articolazioni e i muscoli funzionano correttamente senza comprimere gli organi si migliora non solo la respirazione ma anche la circolazione. Viene prodotto più ossigeno e ci si rilassa di più.

Tutto ciò ci permette di avere più energie, di dormire meglio e si avverte meno stanchezza durante la giornata.

Come avere una corretta postura

Per avere una corretta postura le linee guida standard ci dicono di mettere le spalle indietro e il petto in su. Tuttavia se si hanno particolari problemi alla colonna vertebrale questa posizione può generare altri problemi.

La scelta migliore sarebbe quella di adottare un approccio che coinvolga tutto il corpo, in maniera graduale con piccoli accorgimenti da fare durante la giornata, vediamone alcuni:

  • Quando ci troviamo in piedi, dovremmo caricare il nostro peso sulla parte superiore dei piedi e le ginocchia dovremmo mantenerle leggermente piegate.
  • Se ci troviamo nella posizione da seduti, i piedi devono essere ben appoggiati al pavimento.
  • Se siamo in piedi o seduti è importante tenere i piedi all’altezza delle spalle.
  • Posizioniamo la testa correttamente mentendo i lobi delle orecchie in linea con le spalle. Non esporre la testa in avanti questo può portare ad avere il mal di testa.
  • Invece di mettere le spalle all’indietro, dobbiamo pensare di tenere lo stomaco chiuso, ad esempio una buona strategia per farlo è quella di immaginare che le costole più basse si inclinino leggermente verso l’interno e verso il basso. Questo permette al bacino di avere una posizione neutra e consente alle braccia di pendere in maniera naturale lungo i lati del nostro corpo.

Un’altra buona abitudine può essere quella di muoversi più spesso, soprattutto se stiamo seduti per periodi di tempo molto lunghi.

Migliorare la postura può richiedere del tempo, l’importante è avere una buona consapevolezza e soprattutto visti i numerosi vantaggi che possiamo trarre a favore del nostro corpo e benessere vale la pena fare un piccolo sforzo e provarci.

Iscriviti alla newsletter