Sport Città

NON CI SONO PIÙ SCUSE… È ARRIVATO L’HOME-FITNESS

Quante volte quando giunge il fatidico momento di preparare la borsa per andare in palestra avete pensato: ma perché non allenarsi direttamente a casa?

Le ragioni che ci spingono a porci questo interrogativo sono molteplici dal risparmio di tempo e denaro alla comodità di essere nel proprio ambiente senza doversi spostare; è ideale per chi ha poco tempo per svolgere attività sportiva, ma anche per chi preferisce esercitarsi da sola in tutta tranquillità.

Array

Sfruttare i ritagli di tempo

Oltre a un’alimentazione sana, l’allenamento a casa se eseguito regolarmente aiuta ad avere una vita equilibrata, anche nei pochi ritagli di tempo di una mamma o di una donna in carriera che ha bisogno di ridurre ansia e stress, perché aiuta a regolare il ritmo sonno-veglia migliorando la qualità del riposo.

Il vantaggio più pratico dell’allenamento casalingo è la flessibilità d’orario, puoi scegliere tu il periodo che ti è più comodo, che sia la mattina presto o la pausa pranzo mentre i bambini riposano, evitando ovviamente anche i momenti in cui la maggior parte delle palestre sono affollate.

Forza di volontà

Il punto di partenza fondamentale è la tua forza di volontà: non avendo obblighi morali o fisici è molto facile perdere concentrazione e frequenza nell’allenamento.

Il rischio più grande, infatti, è quello di iniziare una pratica sportiva che dà i suoi frutti solo se portata avanti con regolarità e impegno.

Meta da raggiungere

Un grande aiuto in questo processo è quello di fissarsi un obiettivo su cui cercare di focalizzarsi per la programmazione del proprio percorso fitness casalingo: fissate dei giorni a settimana in cui ritaglierete del tempo da dedicare all’attività fisica, sarete liberi di scegliere orario e tempo da impegnare ma quantomeno avrete un programma utile su cui basare anche la composizione dell’allenamento.

Array

Gradualità

È fondamentale ricordarsi nella costruzione del proprio allenamento casalingo, che la parte di stretching iniziale e finale non dovrebbero in alcun modo essere saltate, sia che ci si alleni in casa sia in palestra, onde evitare stirature o dolori nei giorni successivi all’allenamento.

Tuttavia prima di intraprendere la scelta dell’home-fitness è importante sapere quali sono gli esercizi più adatti al proprio fisico e alla propria forma fisica di partenza; il segreto è partire con allenamenti graduali per poter allenarsi a casa in sicurezza senza farsi del male.

Per avere un allenamento ritagliato e adatto al vostro corpo vi consiglio di rivolgervi a un/a personal trainer per una consulenza, che vi indirizzerà e vi costruirà un training da svolgere a casa in tutta autonomia, aiutandovi a trovare esercizi consoni al vostro corpo e alle vostre esigenze.

Niente scuse

Se potete cominciate subito, il solito trucco di dire “Lunedi inizio” è sempre un po’ un alibi per iniziare bene e con motivazione qualsiasi tipo di percorso.

Vi aspetto nel mio studio in via Senato 20 Milano per una consulenza, in modo da avere un programma d’allenamento casalingo adatto a voi.

Sono Simona Musocchi, e da 30 anni sono una professionista nel fitness. La mia esperienza lavorativa è iniziata nelle sale attrezzi e come istruttrice di aerobica fino a focalizzarmi come personal trainer in uno dei centri fitness più esclusivi di Milano. Da 10 anni accolgo e alleno i mie clienti come personal trainer  nel mio studio in Via Senato, 20 a Milano. Ho scritto un libro edito da Mondadori “il metodo Smart Gym”, ho collaborato con una rubrica fissa sul magazine Io Donna e collaboro con numerose riviste femminili e di settore offrendo consigli, suggerimenti e stimoli per l’attività fisica.

Iscriviti alla newsletter