Sport

Bande elastiche sportive: quali scegliere

Le bande elastiche sportive sono un attrezzo economico e facile da utilizzare per gli allenamenti, adatto sia per principianti che per esperti.

Vengono principalmente utilizzati per gli esercizi a corpo libero, ci permettono di allenare una qualsiasi fascia muscolare senza caricare, come fanno i pesi, macchinari o bilancieri la colonna vertebrale e le articolazioni.

Aiutano a tonificare ed allungare i muscoli di tutti il corpo come: 

  • braccia
  • gambe
  • addominali
  • glutei

Tuttavia bisogna usarli con attenzione poiché possono causare incidenti nel caso molliamo la presa inavvertitamente.

Tipologie di bande elastiche sportive

In commercio si possono trovare bande elastiche di diverse forme e colori, vediamoli insieme.

Bande elastiche ad anello

Le possiamo trovare corte, fini, lunghe e più spesse.

Sono una tipologia di bande elastiche più comuni ed economiche di diverse colorazioni, che possiamo indossare in diversi modi. 

Bande elastiche senza anello

Disponibili sia con o senza maniglie.

Colori e gradi di resistenza

Ogni tipologia di banda elastica ha un colore diverso che sta ad indicare il suo livello di resistenza. I colori più chiari indicano solitamente una resistenza più bassa mentre quelle più scure indicano una resistenza più forte.

Consigliamo di iniziare da quelle più leggere e aumentare la resistenza successivamente.

Più sono spesse più la loro resistenza aumenta e di conseguenza sollecitiamo di più il muscolo.

Come scegliere quella più adatta a noi

Prima di procedere ad un eventuale acquisto vi consigliamo di valutare la tipologia di banda elastica in base all’utilizzo che si vuole fare. 

Le bande elastiche senza manubri sono l’ideale per svolgere numerosi esercizi poiché sono molto versatili. Inoltre ti consentono di aumentare in maniera graduale la difficoltà di un qualsiasi esercizio, aumentando così la sua resistenza.

Consigli:

  • Controllare sulla confezione a quale colore corrisponde una determinata resistenza;
  • Scegliere sempre un elastico in lattice naturale: non crea problemi a contatto con la pelle.

Usi

Le bande elastiche di resistenza possono essere utilizzate per qualsiasi tipologia di allenamento, ci basterà mettere il giusto livello di resistenza ed il gioco è fatto.

Possiamo tonificare bicipiti e tricipiti con delle estensioni o sollevamenti delle braccia. Oppure tonificare le gambe e glutei mettendo la banda elastica attorno alle gambe.

Vengono inoltre utilizzate per svolgere attività come:

  • pilates
  • yoga
  • stretching 
  • workout più intensi

Li possiamo utilizzare ovunque, per allenamenti a casa o all’aperto. Ora che sappiamo come usare le bande elastiche e quale scegliere non ci resta che provare.

Iscriviti alla newsletter